Si è conclusa l’ottava edizione del Festival del Cinema di Roma e a trionfare è stato, di nuovo, un film italiano dalla storia “on the road”: Tir
Il film costruito come un documentario, racconta la quotidianità di un camionista emigrato dai Balcani che gira l’Europa al volante.
E adesso mani alle palette per i voti!!!!!
 
Alessandra Mastronardi in Valentino.: effetto due pezzi per l’abito in pizzo. Tuttavia, sarà il colore o la lavorazione, ma a noi ricorda un pò una sposina. Voto 6/7
Valeria Golino in Armani: l’abito, la scollatura e le spalline non valorizzano certo il fisico dell’attrice. Voto 5
Isabella Ferrari in Armani: long dress che gioca sul blu e il nero. Semplice, ma bello. Voto 8
Scarlett Johanson in Dolce&Gabbana: premiata come migliore attrice con il film “Her”, Scarlett sceglie per il red carpet un abito della collezione P/E 2014 e non sbaglia. Voto 7-
Violante Placidi in Dolce&Gabbana: altro abito bianco in pizzo, questa volta l’abbinamento con gli accessori rossi, fa un pò troppo “Babbo Natale”. Voto 5
Elena Radoninich in Fendi: ci piace la clutch, ma la fantasia dell’abito non ci convince del tutto…Voto 6
Giulia Michelini in Dolce&Gabbana: little red dress in pizzo con colletto e scarpe in pendant. Voto 7
Jennifer Lawrence in Christian Dior: abito crema con sovrapposizioni nella gonna e nel corpetto+ sandali oro. Ci piace. Voto 9
Valeria Solarino: un pò troppo effetto “carta d’alluminio”???Voto 5/6
Kasia Smutniak: gonna senape, morbido top in antracite. L’eleganza fatta donna. Voto 9
Matilda Anna Ingrid Lutz in MSGM: abito da cocktail floreale e sandalo color fragola. Voto 7/8
Matilda Anna Ingrid Lutz #2 in Alberta Ferretti: look maschile con dettaglio femminile della giacca. Voto 7
Melanie Bernier in Miu Miu: abito semplice che colpisce per la bella scollatura sulla schiena, azzeccatissimi gli accessori. Voto 7/8
Miriam Karlkvist in Missoni: tra abito e scarpe l’effetto ” 50 sfumature” è dietro l’angolo. Voto 5
Nathalie Rapti Gomez in Gucci: long black dress. Peccato per le maniche e la scollatura troppo vertiginosa. Voto 5/6
Sara Brajovic in Dolce&Gabbana: di nuovo pizzo ma questa volta in versione decisamente “nude”. Voto 6 –
 
 
Annunci