Cerca

MonMannequin

Fashion, Style and Lifestyle Blog

Mese

giugno 2013

Spiagge&Libri..

Anche se quest’estate è meno calda&torrida di come la vorrei, non posso mica rinunciare all’abbronzatura?!.. E sotto il sole sono poche le cose che mi piace fare: 
– dormire (le migliori dormite della mia vita, credo proprio di averle fatte su un lettino in riva la mare!)
– ascoltare la musica
– leggere un buon libro 
Ieri, dopo il lavoro, sono andata a fare un giro per librerie a scegliere il mio primo romanzo da spiaggia: “Dal primo istante” di McFarlane.. non vedo l’ora di iniziarlo, dalla trama mi ricorda “Harry ti presento Sally” (film che adoro!), dev’essere una di quelle romantiche storie d’amore che mi premettono ancora di sognare (non c’è niente di male, no?).. e poi mi ha colpita la copertina: immagini in bianco e nero di una coppia innamorata ( sarà la mia passione per le fotografie leziose!)..
Ma capisco che non siate tutti sdolcinati come me e che qualcuno di voi preferisca altri generi, allora ho chiesto aiuto al mio entourage.. E’ nata così, questa lista da cui potete prendere spunti e suggerimenti per le vostre letture da ombrellone!
 
 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
font: google image, tumblr
 
 
 
 
 
Annunci

PARIS STREET STYLE: a guide to effortless chic

L’ho scoperto qualche giorno fa al book-shop del Palazzo delle Esposizioni, dove ero andata per vedere – finalmente- la mostra di Newton ed è stato subito love at first sight!
Sono stata attratta inizialmente dalla copertina, con quelle righe così mariniere, e poi dal titolo: esaustivo e geniale al tempo stesso. Il libro, realizzato dalla scrittrice di moda  Isabelle Thomas, in collaborazione con il fotografo Frederique Veysett, non si limita a passare in rassegna tutti i pezzi classici che non dovrebbero mai mancare all’interno di un guardaroba femminile, ma ci spiega come realizzare un look tipicamente francese, ovvero, per citare Carrie in “Sex&the city”, “sensazionale, ma senza sforzo”. Basta mixare pezzi unici e di tendenza, far passare i nostri capi low cost per capi di lusso e giocare con gli accessori, indispensabili per completare un outfit
All’interno si trovano, inoltre, citazioni ed interviste ad esperti di stile, editori, stilisti, proprietari di boutique e designer che ci spiegano tutto quello che c’è da sapere sull’innata eleganza francese. 
Il libro è completato da magnifiche illustrazioni e fotografie alle quali ispirarsi per coltivare, ogni giorno, indipendentemente da dove si viene, uno stile glamour e senza tempo.
Se qualcuno volesse farmi un regalo, ora sa cosa prendermi!
 
La copertina
 
 
 
font: google image
 
 
 

Just Pitti

Una settimana fa è terminato l’evento modaiolo più atteso dai maschietti fashionisti.. l’ 84° edizione del Pitti.
Vediamo cosa vi suggeriscono per essere sempre perfetti.. Nuovi colori, occhiali da sole e swimwear..
Street style ispiration: Eleganza pura.

News:

Etnia Barcelona
New Balance
Felisi
Supreme
Regal
Poche
font: google image

Fughe estive 2013 #1: Palermo

Per il mio compleanno Flami mi ha regalato un biglietto aereo per Palermo. Da me,che sono una fan scatenata di Camilleri e non mi perdo neanche un’indagine di Montalbano, proprio non si poteva sentire che non fossi mai andata in Sicilia!Per Flami,invece, era la terza volta che andava in Sicilia, ma la prima Palermo. E così, lo scorso week end, siamo partite.
 
La valigia 

Il segreto è portare capi dai colori neutri o tra loro abbinabili. Io ho puntato sul bianco, un classico al mare, e sul blu Prussia.


 

 
O come ospitalità
I nostri amici palermitani ci hanno davvero coccolato, viziato e dedicato mille attenzioni durante tutto il fine settimana. Sono stati davvero impagabili e non smetteremo mai di ringraziarli: thanks to Ale&Co.


 

 
 
C come cibo
A Palermo ho scoperto che c’è un vero e proprio culto del mangiare. Ovunque, ed a qualsiasi ora puoi soddisfare ogni tua voglia: dolce, salato e puro street food siciliano. Noi, modestamente, non ci siamo fatte mancare niente: caponata, pesce spada, “cassatelle”, “sfincione”, torta “sette veli” e chi più ne  ha più ne metta!



Consigli:



CIBUS RISTORAZIONE:Via Emerico Amari 64, Palermo – Tel.:091 612 2651

PIZZERIA TOTò: Via Chiasso Ciro Menotti 6Monreale – Tel.:091 6401221

SALVA ALBICOCCO:Corso Calatafimi 963, Palermo – http://www.salvoalbicocco.it
Lo “sfincione” a Monreale
Gastronomia- Ristorante Cibus
Lo street food a Palermo
Pizzeria Totò a Monreale

 

I dolci di Salvo Albicocco 

 

A come arte
Il centro storico di Palermo mi ha ricordato molto le città spagnole, con quei vicoli stretti e quegli scorci che sembrano riportarti indietro nel tempo. La città dispone di un patrimonio cultura davvero consistente: dal Teatro Massimo al Politeama, da Porta Nuova a Porta Felice, dalla cattedrale alla chiesa di San Domenico, dalla fontana Pretoria, detta “fontana della vergogna”, al magnifico duomo di Monreale…e davvero molto altro ancora!

La fontana Pretoria
La cattedrale di Palermo
Il panorama dal belvedere di Monreale
La piazza di Monreale
Il Duomo di Monreale
Teatro Massimo by night



S come Shopping
A Palermo è ancora possibile trovare, oltre ai grandi nomi della moda e le solite catene low cost, boutique storiche, negozi di artigiani e piccoli atelier. Noi ci siamo letteralmente innamorate di Officine Achab (www.offineachab.com), una design gallery gestita dagli architetti Antonio Castellese e Sarah Catalano, dove è possibile trovare piccoli complementi d’arredo e accessori che sono quasi dei pezzi unici, tanta è la cura che mettono nella ricerca dei designers e delle produzioni che espongono.


 Lo shopping a via Libertà


Luan
                                                     
Via Giuseppe Mazzini, 28 – Palermo
  Officine Achab
http://www.officineachab.com

 



M come Mare
Azzurro, cristallino e limpido, come quello in cui – finalmente – ci siamo tuffate, inaugurando, ufficialmente, la stagione estiva 2013!

            Il mare di Mondello

La Casa a Trabia

 

Vedi Napoli e poi..torni!

Qualche giorno fa ho avuto l’occasione di fare un one-day trip a Napoli,città dove più volte sono passata per salpare verso Capri o dirigermi verso la costiera amalfitana, ma che mai avevo  visitato.
Così, accompagnata da una buona dose di sole e munita di appunti e indirizzi, ho iniziato la mia visita dalla parte più popolare e autentica del centro storico (Spaccanapoli, San Gregorio Armeno, Chiesa del Gesù…), sostando da Sorbillo per una pizza davvero speciale, proseguendo verso la più commerciale via Toledo, camminando lungo la Galleria Umberto I e il teatro San Carlo, fino a giungere in Piazza del Plebiscito e ammirare l’azzurro del mare

sono bastate poche ore per farmi conquistare dal fascino di questa città così ricca di contrasti: dall’austerità del gotico alla sfarzosità del barocco, dai tratti Normanni e dalle riminiscenze arabe, vitale e decadente allo stesso tempo.
Chiaramente, oltre all’aspetto culturale, ho dedicato qualche ora anche allo shopping.
E’ così che in via Toledo ho scovato un negozio, piccolo e niente affatto pretenzioso, ma con una selezione all’interno in grado di distinguersi da tutti gli altri negozi dei dintorni.
Ho trovato capi e accessori di tendenza iper-colorati, abiti floreali e dalle fantasie neo-romantiche e pochette davvero originali.
Ed io non ho saputo resistere….
 
Gallery via Umberto I,78
         via Toledo, 50

Pasticceria Pintauro, via Toledo
Pizzeria Sorbillo, via dei Tribunali
Aggiungi didascalia
San Gregorio Armeno
Piazza del Plebiscito
Sapccanapoli

  

Galleria Umberto I
Palazzo Reale
Scaturchio , piazza San Domenico Maggiore

 

My BDay’s gifts!

A causa della pioggia sono stata costretta a rimandare il mio consueto “party in the garden”, ma il maltempo non mi ha impedito di festeggiare.
Questo post lo dedico a tutti gli amici che hanno condiviso con me i numerosi brindisi, ringraziandoli per i favolosi e azzeccatissimi regali: thank’s to everybody!
Bracciale con ancora Accessorize+Occhiali rigati Pull&Bear
Beauty Oysho
Swatch bianco
Borsa cuoio Zara
Borsa animalier Mango
Prendisole in cotone Accessorize
Cesta da mare in silicone con manici in corda
Prendisole in lycra color corallo
Portariviste Maison du Monde
Biglietti per la mostra di Helmut Newton

Summer feet

L’estate sembra finalmente arrivare e noi non possiamo certo farci trovare impreparate.. Allora giù con tisane drenanti, integratori, creme “antibucciadarancia”, palestra e acquagym come se non ci fosse un domani!.. Ma poi ci capita di tralasciare un aspetto fondamentale per il completamento del nostro summer mood: i piedi. Una delle cose più antiestetiche che si possa vedere è un piede non curato in un sandalo favoloso.. Per questo da stasera tutte noi cominceremo ad usare pietra pomice su pianta e talloni e litri di crema idratante, poi lima in mano per aggraziare le unghie  e spennellarci sopra il nostro smalto preferito, fondamentale per avere piedi a prova d’estate!.. A questo punto non mi resta che augurarvi buon lavoro!

font: google image, tumblr
 

Blog su WordPress.com.

Su ↑